EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • tecnologie_di_rivestimento
  • riporti_parmaspray
  • riporti_parmaspray3
  • riporti_parmaspray3

Riporti


Il fine ultimo di un rivestimento metallico è quello di ottimizzare il funzionamento e l’affidabilità di componenti meccanici, quando trattamenti termici quali la bonifica, termochimici come cementazione e nitrurazione, o rivestimenti più tradizionali, si dimostrano inadeguati. Soprattutto a livello siderurgico e industriale, questi processi permettono ripristinare o ricondizionare parti soggette ad usura meccanica, senza generare deformazioni e variazioni della struttura del materiale base, oltre a consentire una riduzione dei costi di manutenzione grazie alla maggiore durata di servizio dei particolari riportati abbinati, al minor numero degli interventi manutentivi richiesti e alle conseguenti perdite per fermi di produzione non prevedibili.
Grazie al suo parco macchine aggiornato, Parma Spray è in grado di offrire ai propri clienti quattro differenti tecnologie di rivestimento: metallizzazione, termospruzzatura, plasma e HVOF. Obiettivo comune a ognuna di esse è quello di migliorare le caratteristiche intrinseche del substrato quali resistenza alla fatica, migliore lavorabilità, basso costo, unendole con quelle proprie del materiale di cui il rivestimento è composto come durezza e resistenza alle sollecitazioni termiche.
Per effettuare i rivestimenti, facciamo ricorso a quattro classi di materiali:  
  • Carburi
Tra i più usati ci sono i carburi di tungsteno, i quali permettono di ottenere una elevata durezza ed allo stesso tempo una porosità ed una rugosità molto basse. Naturalmente, in base alla esigenza del cliente ed all’ esperienza di Parma Spray, viene di volta in volta fatta una valutazione sul materiale e sulla applicazione più idonea.  
  • Ceramiche
Il rivestimento in materiale ceramico è idoneo in tutti quei settori dove è richiesta una elevata resistenza alla corrosione, all’ usura ed allo stesso tempo dove è necessaria e fondamentale una elevata scorrevolezza. Le varie tipologie esistenti si posso applicare a svariati settori industriali.  
  • Metalli
Questa tipologia offre notevoli vantaggi in quanto permette di ripristinare particolari molto usurati. Le sue applicazioni sono molteplici e applicabili a campi eterogenei. Materiali quali molibdeno, acciaio al carbonio, acciaio inox, leghe di rame e alluminio sono i più utilizzati.  
  • Stelliti
Con l’applicazione delle stelliti si ottengono delle durezze molto elevate associate, se necessario, a degli spessori abbastanza rilevanti a seconda delle gradazioni utilizzate. Sono molto impiegate nel settore navale.