EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

  • hvof_parmaspray
  • polveri
  • riporti_parmaspray

Metallizzazione


Il processo di metallizzazione viene portato a compimento utilizzando un flusso di calore a circa 2500° prodotto dall’ossidazione di un gas combustibile – normalmente acetilene o propano – e introducendo in esso il materiale con il quale si vuole effettuare il rivestimento nella forma di filo. Un getto di aria compressa atomizza poi la parte di filo che si sta fondendo e proietta le particelle fuse sul substrato. Esiste una variante al processo più tradizionale, che prevede di utilizzare come materiale di riporto delle polveri anziché il filo.